Comprare casa senza sorprese: consigli per non pentirsi

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest

Ah se ci avessi pensato prima…! Comprare casa, sia come abitazione principale, sia come investimento, mette di fronte a tanti aspetti da considerare: sono tante le valutazioni che è bene fare con la dovuta cura a monte di un acquisto così importante.

Ecco i nostri consigli per non pentirsi di aver investito in un immobile che non rispecchia affatto le proprie esigenze.

 

  • Parti dalla zona e dal quartiere

Immagina di avere comprato la tua casa dei sogni ma di scoprire poi che non è collegata ai mezzi di trasporto, i servizi di prima necessità come supermercati, farmacie, negozi sono distanti, non ci sono parcheggi, oppure costruiranno uno svincolo autostradale a pochi passi dalla tua casa….

Il valore di un immobile è fortemente influenzato dalla zona in cui si trova: il quartiere, mezzi pubblici, giardini e parchi, pulizia di strade e marciapiedi ecc…

Che fare dunque? Visita la zona in giorni e in orari diversi, di mattina, di pomeriggio, anche di notte, per verificare rumorosità, servizi, collegamenti, pulizia, sicurezza. Solitamente più la casa è vicina a fermate della metro, autobus, stazioni e vie importanti di comunicazione stradali, meglio è! Attenzione però che se la vicinanza diviene eccessiva la situazione potrebbe ribaltarsi. Verifica anche la vicinanza dei servizi che utilizzi frequentemente: avere servizi di prima necessità nelle vicinanze può contribuire all’aumento del valore di un immobile. Se ti è possibile cerca di parlare con i futuri vicini per conoscere eventuali problemi del circondario.

Se il tuo obiettivo è un investimento immobiliare potresti orientarti su immobili posizionati in centro città, vicino a centri turistici, mentre se il tuo obiettivo è trovare la tua abitazione, allontanandoti dal centro potresti risparmiare a livello economico. Domandati dunque quali sono i punti di interesse vicini.

Informati sui piani futuri di sviluppo territorio dove vorresti comprare casa: potrebbero essere migliorativi (ed aumentare il benessere di chi abita o aumentare il valore dell’investimento) ma potrebbero anche essere peggiorativi.

Tutte queste informazioni sono fondamentali per fare una prima stima del valore dell’immobile, per capire se il prezzo richiesto dal venditore è proporzionato ed è la base di partenza per potere fare una ricerca e un confronto di mercato. .

 

  • Visita più volte l’immobile

Prima di avanzare la proposta d’acquisto visita più volte l’immobile, in momenti diversi della giornata se possibile. Richiedi un sopralluogo insieme a dei tecnici di tua fiducia (come l’architetto, l’idraulico o l’elettricista) in modo da fare verifiche adeguate sullo stato dell’edificio e ai suoi impianti: qualsiasi sia la situazione di partenza un buon professionista potrà farti una stima di eventuali interventi necessari per ultimare o ristrutturare l’immobile. Richiedi i certificati energetici ed acustici. Non fidarti delle rassicurazioni del venditore o dell’agente immobiliare senza una verifica.

 

  • Fai le dovute verifiche

Prima di innamorarti perdutamente di questa casa informati sull’assenza di eventuali abusi edilizi, difformità catastali e verifica eventuali ipoteche in essere: potrai richiedere che eventuali situazioni di difformità con i regolamenti vigenti vengano sanate prima dell’acquisto oppure giocare questa carta a tuo favore nella trattativa economica. Data la complessità e la delicatezza della materia il consiglio è di affidarsi alla consulenza di esperti nel settore: Vismara Consulting si avvale della collaborazione di diversi professionisti certificati (architetti, avvocati, tecnici…) e potrà fare un’analisi accurata della situazione dell’immobile.

Non dimenticarti atti e regolamenti condominiali: nel caso di una unità immobiliare che fa parte di una gestione condominiale, non solo la tua (futura) proprietà dovrà essere in regola con quanto citato, manche lo stesso condominio. Per una valutazione completa è fondamentale avere tutte le informazioni relative alle spese condominiali e alle delibere delle assemblee in ordine ad eventuali lavori di manutenzione.

 

  • In caso di ristrutturazione affidati ad un architetto

La casa ha bisogno essere ristrutturata? Prima di acquistare accertati che gli interventi che vorresti fare siano effettivamente realizzabili: solo un esperto potrà dirti quali sono le reali possibilità dell’immobile, rivolgiti ad un architetto per sapere se gli ambienti possono essere davvero rivoluzionati come desideri tu.

In questa fase utile fare anche un check-up fiscale, legato alle eventuali agevolazioni fiscali esistenti e delle quali potresti beneficiare.

 

  • Fai la tua offerta

Raccolte tutte le informazioni necessarie sul valore dell’immobile, verifica le reali dimensioni ed eventuali possibilità di ampliamento: il prezzo al mq delle abitazioni è solo un indicatore, alla luce di tutti i pinti precedentemente analizzati risulta chiaro che il valore è determinato da molti fattori: sono tutti fondamentali per condurre una trattativa di prezzo corretta e che ti sia favorevole.

Analizza con attenzione la tua situazione economica e valuta se accontentarti di una casa più piccola ed economica, valuta i reali costi di un eventuale mutuo a lungo termine e i costi delle operazioni immobiliari.

La tua offerta dovrà essere un punto d’equilibrio tra i tuoi sogni e la realtà. Jesús Encinar, il fondatore di idealista ha detto in un’intervista: “Molti, io per primo, cercano case che non esistono o che non si possono permettere. L’unica realtà è un incontro tra l’offerta disponibile e le reali possibilità”. Durante la sua ricerca Jesús ha rinunciato ad alcuni sogni ma ha mantenuto le sue reali necessità e priorità, sempre tenendo presente un dato: quanti soldi aveva davvero a disposizione (tra risparmi e mutuo).

Nel fare la tua offerta prova a fare previsioni ragionevoli sull’andamento di mercato dei prossimi mesi.

 

  • Sei davvero sicuro di comprare casa vicino ai suoceri?

Battute a parte, potresti essere disposto a spendere qualche euro in più per comprare la casa giusta, vicino ai tuoi familiari o al tuo luogo di lavoro. In questo caso non far trasparire troppo questa esigenza, il venditore potrebbe capire che sei disposto a tutto pur di acquistare, compromettendo la trattativa.

Vismara Consulting vuole affiancarsi a Voi con la sua esperienza da oltre 30 anni nel settore dell’architettura, mettendo a disposizione ancora di più la sua competenza tecnica per guidarvi già nelle prime fasi:

  • l’individuazione della soluzione abitativa
  • la decisione se ristrutturare o ricercare una nuova unità abitativa
  • la ricerca di opportunità di investimento nel campo immobiliare.
  • la verifica dell’immobile di interesse
  • l’assistenza nell’acquisto dell’immobile.
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest