Errori di valutazione, l’ostacolo che blocca il mercato immobiliare

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest

Mettere in vendita un immobile senza un minimo di informazioni e identificando un prezzo solo per il valore affettivo non attirerà potenziali acquirenti. Se l’ intenzione è quella di ottenere una vendita al miglior prezzo, non si può stabilire un prezzo senza studio, analisi ed equilibrio. Un errore di valutazione in media costa 30 mila euro in 8 mesi. Un danno enorme per chi è interessato ad ottenere un reale profitto, per questo è importante capire come muoversi e affidarsi a professionisti del settore in grado di valutare in maniera oggettiva un immobile.

La valutazione deve essere in linea con il mercato e le caratteristiche dell’immobile. Avere una valutazione errata porterà i potenziali acquirenti all’annuncio successivo, evitando perfino di chiedere informazioni. L’errore di valutazione può riguardare sia un prezzo troppo alto che uno troppo basso, che potrebbe far pensare a qualche vizio nascosto o che l’immobile sia di valore eccessivamente scarso e richieda interventi costosi per la riqualificazione.

L’esperienza per fissare un prezzo di vendita giusto

Prima di effettuare un investimento immobiliare, è necessario considerare inoltre diversi fattori:

Posizione

La proprietà si trova in una posizione altamente desiderata? È vicino o lontano dai servizi? Ovviamente più una proprietà è vicina a servizi chiave come l’occupazione, i trasporti e l’istruzione, migliore sarà la valutazione che riceverà il sobborgo.

Miglioramenti

Le case più nuove in genere saranno classificate meglio delle case più vecchie, tuttavia se una casa mostra segni di buona manutenzione e qualsiasi miglioramento è finito a un buon livello, può comunque ottenere una buona valutazione.

Dimensioni del terreno

Problemi come la suddivisione in zone, il titolo e l’accesso possono influire sulla commerciabilità di una proprietà. Gli istituti di credito vorranno garantire che ciascuno di questi fattori sia soddisfacente e che non possano sorgere problemi in sospeso che influenzeranno il loro investimento.

Volatilità

I finanziatori vogliono sapere se un sobborgo potrebbe essere soggetto o meno alla volatilità del mercato.

Mercato

Cosa sta succedendo nel mercato e dove sembra essere diretto? È la domanda che in tanti si pongono prima di effettuare un investimento. In conclusione, vogliono sapere se possono aspettarsi una riduzione del valore nei prossimi due o tre anni.

Condizioni economiche locali

Le località in cui ci sono pochissimi datori di lavoro e / o in cui i datori di lavoro operano in un’industria ad alto turnover saranno classificate come un rischio maggiore rispetto alle aree in cui vi è un numero di datori di lavoro in una vasta gamma di settori.

Settore di mercato

Dove si trova la tua proprietà in termini di vendibilità? L’investimento immobiliare può essere venduto in un lasso di tempo ragionevole se necessario?

Come evitare di acquistare un immobile ad alto rischio

Se stai cercando di scegliere un investimento immobiliare, considera questi aspetti:

  • Una posizione tranquilla (evitare le strade principali)
  • È stato ben mantenuto
  • È vicino ai servizi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest