“Home scene”, il segreto degli inglesi per vendere casa rapidamente

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest

Quando metti la tua casa sul mercato, vuoi che venga venduta il più rapidamente possibile al prezzo più alto, giusto? Uno dei modi più semplici per raggiungere questo obiettivo è l’ “Home Scene”, ovvero “mettere in scena”, abbellire il proprio appartamento, rendendolo così invitante da essere irresistibile per gli acquirenti.

Rendi la tua casa perfetta al primo sguardo

Chi vuole comprare una nuova casa e si trova per la prima volta a visionare un appartamento inevitabilmente si immagina di vivere in quel salone, di dormire in quella camera da letto. Rendi le cose più facili dando agli acquirenti una bellissima tela su cui dipingere i propri sogni. Come? Curando i dettagli. Pareti perfettamente dipinte, pavimenti messi a lucido, complementi d’arredo strategici per rendere la casa accogliente.

Home staging, i passi falsi

Le tecniche di vendita dell’home staging sono ricche di ostacoli, basta un passo falso per spegnere l’entusiasmo degli acquirenti. Sarebbe la scelta giusta, ma se non si vuole affidare la vendita ad esperti, si può seguire un piccolo vademecum degli errori da evitare:

  • Sbagliare le dimensioni
  • Toppare con le luci
  • Non dare alla casa un buon odore
  • Osare troppo con i colori

Occhio alle dimensioni e alle luci

Ignorare le dimensioni può rovinare i migliori sforzi di home staging. I tappeti troppo piccoli, ad esempio, in stanza e per gli arredi sembrano troppo economici. Lo stesso vale per i divani quando sono troppo piccoli rispetto ai metri quadri. Bisogna evitare anche l’errore opposto. I potenziali acquirenti devono essere in grado di farsi un’idea chiara delle dimensioni delle stanze, dei possibili usi. Il sovraffollamento rende difficile fare queste valutazioni. Altro segreto, una casa non vissuta si vende raramente.

È un errore risparmiare sull’illuminazione e sul riscaldamento quando si vuole abbellire, secondo “l’home sceen”, la propria casa. Quando è più probabile che sia buio e fa freddo, è essenziale che le luci siano accese, le tapparelle e le tende aperte e la temperatura sia a un livello confortevole. Se la casa è troppo calda o troppo fredda, gli acquirenti tenderanno a visitarla rapidamente e non vorranno restare a lungo Riguardo alle luci, si consigliano lampadine a luce bianca calda.

Infine attenzione al profumo di casa. L’olfatto varia da persona a persona, ma quando un acquirente percepisce un cattivo odore, non vorrà rimanere nella tua casa perfettamente allestita. “Fai la prova dell’annusamento alla tua casa”, consigliano gli esperti. In effetti, si dovrebbe chiedere ad un amico fidato o a una persona cara di visitare la casa e dirti come profuma davvero. A volte diventiamo immuni all’odore di animali domestici, fumo, cucina. Meglio utilizzare una fragranza floreale se si desidera optare per le candele.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest